scontispaziali4
scontispaziali3

cropped-cropped-logo-partito-sito

facebook

PER ULTERIORI INFORMAZIONI CONTATTACI:

info@nuovaumbria.it

 

Giornale del Partito Comunista Italiano dell'Umbria e dell'Associazione 21 Gennaio

.


facebook

Le ultime dal Blog

 @ All Right Reserved 2021

UNA CLASSE POLITICA DI IMBECILLI

05/09/2022 19:12

Leonardo Caponi

Politica,

UNA CLASSE POLITICA DI IMBECILLI

Ho sempre contestato il termine "classe politica" che è qualunquista poiché indica un tutto indistinto di forze politiche diverse, con responsabilità diverse...

Ho sempre contestato il termine "classe politica" che è qualunquista poiché indica un tutto indistinto di forze politiche diverse, con responsabilità diverse. Poiché oggi, tranne piccole minoranze, sono tutti sostanzialmente uguali è arrivato, purtroppo, il momento di usare questo termine. Io credo che l'Italia abbia una classe politica di imbecilli (prima di essere liberisti e guerrafondai). E credo che molti italiani la pensano come me. Dove lo trovi un Paese al mondo che si fa imbarcare in una guerra, drammaticamente pericolosa, per conti terzi, che paga di tasca sua (pardon che fa pagare ai suoi cittadini specie i meno abbienti) le armi che spedisce per proseguirla, che applica sanzioni al "nemico" che, invece di colpire l'obiettivo, gli si ritorcono contro fino a generare una grave crisi economica e sociale che, più tempo passa e più rischia di diventare esplosiva?! Questo Paese è l'Italia. Mi fa accapponare la pelle l'idea che il più saggio e ragionevole sia Salvini (il che è tutto dire) il quale è l'unico a dire "basta" a questa follia delle sanzioni che, invece che la Russia, hanno messo in ginocchio il nostro Paese.

Poiché la maggioranza degli italiani, come hanno sempre rilevato i sondaggi, sono contrari alla guerra e all'invio di armi, poiché gli imprenditori del nostro Paese sono imbufaliti (giustamente) per il caro bollette (e molti per la rottura con la Russia), imbufaliti come tutti quanti noi cittadini, mi domando se e come si manifesterà la ripulsa verso questo insulso e sconsiderato sistema politico. Il rischio più grosso è un nuovo balzo dell'astensione. Oppure, anche questa è un’ipotesi probabile, il potentissimo sistema mediatico a senso unico riuscirà a convincere gli elettori che non c'è bisogno di una nuova offerta sul mercato politico. Oppure ci sarebbe una terza ipotesi: quella di una forza che si faccia interprete di un NO grande come una casa a questi sciagurati. Ma noi, a sinistra, che lo vogliamo fare siamo troppo piccoli. Chi lo potrebbe fare si è da tempo arreso. E allora? Boh!...sono curioso di vedere e faccio campagna per il Pci.

dose-juice-stpy-oea3h0-unsplash.jpeg

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Rimani aggiornato su tutte le novità e gli ultimi articoli del Blog

Create Website with flazio.com | Free and Easy Website Builder