scontispaziali4
scontispaziali3

cropped-cropped-logo-partito-sito

facebook

PER ULTERIORI INFORMAZIONI CONTATTACI:

info@nuovaumbria.it

 

Giornale del Partito Comunista Italiano dell'Umbria e dell'Associazione 21 Gennaio

.


facebook

Le ultime dal Blog

 @ All Right Reserved 2021

Finanza, il santuario degli intoccabili

09/04/2021 16:44

Leonardo Caponi

Lavoro e Sfruttamento,

Finanza, il santuario degli intoccabili

Il Tribunale di Milano ha reso note le motivazioni della sentenza con la quale ha condannato a sei anni di carcere e a una multa di 2,5 milioni di eur

Il Tribunale di Milano ha reso note le motivazioni della sentenza con la quale ha condannato a sei anni di carcere e a una multa di 2,5 milioni di euro, Profumo e Viola per il secondo fallimento del Monte dei Paschi di Siena, di cui erano Presidente e Amministratore delegato. Lo rende noto il Corriere della Sera con una notizia relegata, invece che in prima pagina dove dovrebbe stare, nella quarta dell'Economia, confinata tra le quotazioni di borsa e la pubblicità. I due sono stati riconosciuti colpevoli di aggiotaggio e false comunicazioni societarie per aver nascosto, dal bilancio di Mps, il debito di un miliardo di euro che ha consentito di continuare a prorogare l'agonia della banca, ingannando azionisti e clienti e, soprattutto, di non macchiare la loro brillante carriera di manager di lusso cui era stato affidato il salvataggio della stesse banca. Per i giudici i due hanno mostrato una "spiccata capacità a delinquere". Ora, ditemi voi che cosa sarebbe accaduto se una simile condanna la avessero riportata un piccolo imprenditore o, peggio ancora, un politico che, come minimo, sarebbe stato lapidato a sassate nelle piazze. Profumo, in attesa degli altri gradi di giudizio e di poter, con una montagna di soldi, arrivare a una assoluzione, continua bellamente a fare il Ceo (l'ad, come lo chiamano oggi) a chissà quanti milioni di euro l'anno, di Leonardo che è un gruppo di eccellenza per sistemi di armamento e radaristici dell'Iri, ovvero dello Stato, che lavora, in primis, per il ministero della Difesa. Alenia, che è il contenitore di Leonardo, oltre che sistemi missilistici d'avanguardia, produce importanti componenti per le stazioni spaziali. Quindi un compito anche delicato che viene lasciato nelle mani di uno che ha spiccate capacità a delinquere. Quanto a Viola, dopo Mps, è stato nominato ad di Banca di Vicenza di cui la Bce, nel 2017, decretò il dissesto, insieme a Banca Veneto. L'ineffabile Viola venne nominato tra gli ufficiali liquidatori della due banche. Non vi sembra vero?! Purtroppo lo è. E volete sapere perchè due, dichiarati dal giudice delinquenti, continuano a frequentare l'Eden dei banchieri? Perchè tutti gli altri fanno come loro. E volete sapere perchè rimango comunista? Perchè voglio che questi schiaffi in faccia alla povera gente e all'Italia che soffre, non possano più darli.

dose-juice-stpy-oea3h0-unsplash.jpeg

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Rimani aggiornato su tutte le novità e gli ultimi articoli del Blog

Create Website with flazio.com | Free and Easy Website Builder