scontispaziali4
scontispaziali3

cropped-cropped-logo-partito-sito

facebook

PER ULTERIORI INFORMAZIONI CONTATTACI:

info@nuovaumbria.it

 

Giornale del Partito Comunista Italiano dell'Umbria e dell'Associazione 21 Gennaio

.


facebook

Le ultime dal Blog

 @ All Right Reserved 2021

Senza Speranza

09/07/2021 21:54

Leonardo Caponi

Politica,

Senza Speranza

Bersani ha detto che se Speranza (ministro della Sanità) non fosse esistito sarebbe stato necessario crearlo. Altri, menopeggisti e argini contro la d

 

Bersani ha detto che se Speranza (ministro della Sanità) non fosse esistito sarebbe stato necessario crearlo. Altri, menopeggisti e argini contro la destra, lo hanno definito come "il migliore ministro della Sanità che ci sia mai stato"(povera Bindi, ma anche molti altri!). Io in tutti questi mesi della pandemia ho sempre cercato di capire che cosa avesse fatto di tanto speciale per meritarsi tali sperticati elogi. E non l'ho trovato. Mi è venuto pensato di scrivere questo post dopo averlo sentito per tv, ad una audizione parlamentare, ripetere, per la milionesima volta credo, che "non bisogna abbassare la guardia". Questa è stata la sua specialità. Dire di "non mollare la presa", mentre Sileri spiegava, disponeva, annunciava strategie e sembrava lui il vero ministro, mentre Conte e adesso anche Draghi, gli rubavano la scena mediatica, mentre c'era una gestione della pandemia a dir poco confusa, mentre infuriava il conflitto istituzionale con le Regioni, mentre l'Italia era al collasso e lui non lo diceva e via via. Io, non lo dico per cattiveria, ho avuto sempre l'impressione che lui contasse quasi niente. Speranza è un uomo di sinistra. L'avete mai sentito alzare la voce contro le multinazionali che preferivano far morire la gente, piuttosto che mandarci i vaccini? Avete mai sentito qualche sua parola, che non fosse un sussurro, per denunciare le sciagurate politiche di tagli alla sanità pubblica che hanno provocato il suo collasso e impuntarsi per imporre un drastico cambio di rotta a cominciare dalla previsione di maggiori stanziamenti nel PNRR? Speranza è il ministro conciliante. Ha svolto diligentemente il suo compitino, senza acuti e senza lampi. La stabilità della maggioranza, anzi delle maggioranze per le quali ha lavorato, è stato il suo cruccio. Così ha potuto garantire la continuità senza scosse dell'establishment di governo e sanitario e la loro proiezione futura. Per la verità un lampo ce l'ha avuto. E' stato quando qualcuno gli deve aver detto che, vestito di nero con quella voce monocorde, poteva sembrare un beccamorto e allora ha cominciato a vestirsi di blu. Ma, mediaticamente, non è migliorato neanche un po'

dose-juice-stpy-oea3h0-unsplash.jpeg

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Rimani aggiornato su tutte le novità e gli ultimi articoli del Blog

Create Website with flazio.com | Free and Easy Website Builder